Le gomme termiche offrono maggiori performance sotto i 7° centigradi. Infatti mescola e battistrada sono studiati per dare fin dai primi metri di percorrenza su asfalto o su neve una aderenza ottimale.

In queste condizioni un pneumatico estivo segna il passo soprattutto in frenata e, più scende la temperatura, più il gap estivo–invernale si evidenzia.

La vita media si aggira sui tre, quattro anni. Dopo questo periodo la mescola perde le proprie caratteristiche, mentre l’altezza del battistrada, per ottenere la massima efficienza, non deve scendere sotto i quattro millimetri.