Milano- Diesel, bi-fuel, ibrida o addirittura elettrica? C’è un’altra via, più diretta e immediata per chi vuole affrontare il traffico, lo stress di alcune fasi della guida, ma non macina decina di migliaia di chilometri o non vive in aree dove l’auto, una volta simbolo di liberà e visto solo come un demone.

La Citroen C3 EAT6 è un l’automatica simpatica. Compatta, ma spaziosa, originale (e infatti piace al mercato) e ora col cambio automatico. Una piccola benzina (turbo), agile in qualsiasi situazione. Adatta appunto a chi non viaggia molto e non vuole spendere in powertrain troppo sofisticati (al momento) o per altre opzioni. 

Semplice, ma efficiente. Può essere una buona scelta a medio termine.La sostanza è automatica, con un tre cilindri turbo benzina. Si tratta del 1.2 litri tre cilindri da 110 cavalli e 205 Nm di coppia già a 1.500 giri. Piccolo, ma con un ottimo “tiro”. Il matrimonio è  ben riuscito con l’EAT6 (Efficient Automatic Transmission).

Si tratta di un cambio automatico idraulico (classico quindi) che ha beneficiato di un aggiornamento generale, di una rimappatura della centralina e di un abbinamento studiato a fondo col propulsoreLe modalità di guida  sono la classica D, per la marcia più tranquilla, il tasto Neve per le superficie viscine, che evita il bloccaggio in scalata, il tasto Sport, che cambia a regimi più alti e con passaggi, in alto e in scalata, più veloci e Sequenziale, che permette anche la doppia scalata.

Testata nel centro e nell’hinterlan di di Milano la C3 cambia carattere, senza mai mettere in difficoltà. Il cambio automatico regala relax in città, con una marcia scorrevole, e se messo sotto pressione permette anche disimpegni briosi. La coppia del piccolo tre cilindri spinge subito. Non ci sono tempi morti.

I consumi durante il test, hanno indicato una media di oltre 16 km/litro. Buona, senza dubbio.La C3 automatica è Divertente da guidare. Buono il confort di guida, originali le finiture e le livree bicolori. Fuori dal coro, ma in modo originale e piacevole.Il cambio automatico di fatto costa 1.500 euro in più del manuale. E’ un investimento che merita. La Citroen C3 PureTech 110 S&S EAT6 è disponibile nell’allestimento Feel a 17.300 euro e nel top di gamma Shine a 18.550 euro.