Da produttore di gomme a leader della mobilità. Non usano mezze parole i dirigenti di Bridgestone nel presentare la loro creatura, sempre più in grado di affrontare il generale inverno. Il prossimo inverno, beninteso, perché adesso usa così: anticipare al massimo i tempi delle presentazioni stampa.

Se non altro c’è il tempo per illustrare le caratteristiche dell’inedito Blizzak LM 005, che abbiamo provato anche sul Ghiacciodromo di Cervinia, su vari modelli attualmente in commercio, presente quello che è un celebre collaudatore della Bridgestone, ovvero l’ex pilota di F1 Stefano Modena. Inutile parlare di alchimie varie. Quello che è stato reso noto ufficialmente è che LM 005 è un pneumatico che adotta incavi più ampi, anche laterali, posti cioè sulla spalla del pneumatico.

La mescola è stata battezzata “Nano Pro-Tech Mixing Technology”, che, secondo la casa, permette la necessaria sicurezza in tutte le condizioni di guida in inverno. Del resto è stato testato a Vidsen, ovvero nel centro di collaudo che la Bridgestone ha in Svezia. Oltre a quello che ha sede in Italia, a Castel Romano. Con diverse condizioni di fondo nevoso, per garantire le prestazioni migliori. Bridgestone Blizzak LM005 offre anche un buon comportamento su neve e ghiaccio, oltre ad avere aderenza e frenata sul bagnato, in grado di garantire il massimo controllo del mezzo, tanto da ottenere l'etichetta europea di classe “A” per aderenza in condizioni estreme.

L'area centrale del battistrada è stata, non a caso, studiata per migliorare il drenaggio dell'acqua e l’intrappolamento della neve. Inoltre, l'utilizzo della scanalatura a zig-zag ha migliorato l'aderenza tra la neve che si incastra nel pneumatico e quella presente sulla strada. Il disegno del battistrada del nuovo Blizzak LM005 combina le lamelle 2D al centro con il design a lamelle 3D nella spalla, per offrire un grip migliore in condizioni stradali ghiacciate. Infine la silice adottata fa in modo che la mescola del pneumatico abbia un comportamento elastico ottimale anche a temperature molto basse.

La certificazione 3PMSF (3 Peak Mountain Snow Flake) e la marcatura M + S rendono Blizzak LM005 conforme a tutte le normative invernali vigenti in Europa. Ad oggi le gomme invernali rappresentano il 30% del mercato in Italia.

LM005 sarà disponibile nel 2019 in 116 misure, diametro da 14'' a 22'', con dimensioni da 155 a 315 mm. Ne seguiranno altre 40 nel 2020. Il lancio copre il 92% della domanda del mercato e il 90% per cerchi da 17" e oltre. Ben 24 misure saranno disponibili con la DriveGuard Run-Flat Technology (RFT) di Bridgestone, che permette di viaggiare con il pneumatico sgonfio o danneggiato per 80 km a 80 km/h.