Una per tutti, Mercedes Classe V si conferma van di alto livello e rilancia sui contenuti. Il vip shuttle della Stella a tre punte a cinque anni dall'esordio propone un restyling che punta sull'efficacia. Forma e lusso non mancano, ma sono i pacchetti motore-cambio e sistemi di sicurezza a fare la differenza.

Lo spazio offerto è sempre tanto, Classe V è disponibile in tre lunghezze, 4,90, 5.14 o 5,37 metri, con configurazione di base a sei posti (disposizione 2+2+2) che può arrivare a otto e anche a quattro posti con una enorme capacità di carico da 5.010 litri.

Diesel vigoroso

Il cuore è più vigoroso. Nuovo motore Diesel, non poteva essere altrimenti data la stazza e le vocazioni da viaggiatrice, nuovo cambio automatico e disponibilità di trazione integrale 4Matic.

Il quattro cilindri a gasolio è lo OM 654. Un cavallo di razza e di battaglia dell'alto di gamma Diesel di Mercedes, disponibile su Classe V in tre versioni V 220 d (163 cv e 380 Nm di coppia), V 250 d (190 cv e 440 Nm di coppia) e V 300 d (239 cv e 500 Nm di coppia più 30 Nm di Overtorque).

Abbinato sempre al cambio automatico 9G-Tronic (a convertitore di coppia, sostituisce il 7G). E' possibile scegliere tra tre tipi di assetto: Comfort, Agility Control e Sport. Sono tredici i sistemi di sicurezza presenti, tra cui Brake Assist attivo ed il sistema abbaglianti Plus. Il prezzo parte da 41.400 euro.

Nuova linea

Le novità estetiche evidenziano nuovi paraurti e la notevole presa per l’aria di raffreddamento e struttura a rombi nella griglia del radiatore. Ci sono anche quattro nuove livree esterne e altrettanti nuovi cerchi in lega leggera, da 17” a 19”.

L'abitacolo è stato rinfrescato con un nuovo inserto a doppia striscia, bocchette di aerazione ridisegnate a turbina e nuovo colore Tartufo per la pelle. A richiesta ci sono i sedili di lusso per il vano posteriore, vere e proprie poltrone con funzione riposo, massaggio per la schiena e l'areazione.

Classe V offre tre allestimenti, Sport, Premium ed Exclusive, e il pacchetto AMG Line, over spicca la calandra diamantata. Ci sono anche le versioni camper Marco Polo e Marco Polo Horizon. Arriverà anche una variante elettrica. 

Su strada

Classe V testata nella sua variante più potente e a trazione integrale (prezzo da 58.800 euro) ha mostrato un ottimo passo. Sui saliscendi costieri e collinari della Catalogna non è mai stata incerta. Il due litri con la sua coppia da rimorchiatore è pronto, anche reattivo.

E in ogni modo garantisce percorrenze superiori gli 11 km/litro. Adeguati sterzo e assetto: non è un “furgone di lusso”, la guidabilità non avvicina certo quella di una berlina, ma non crea imbarazzo. Da passeggeri ovviamente si sta da re, ma anche al volante di certo non ci si deprime.