Ormai è difficile distinguere un’auto di segmento B o C da una di livello superiore. E l’esempio arriva dalla quinta generazione della Clio, provata a lungo sulle strade portoghesi. Finalmente quella povertà degli interni, che caratterizzava la prima versione, solo un lontano ricordo. Del resto parliamo di un modello prodotto in oltre 15 milioni di esemplari, sin dalla Clio 1 presentata nel 1990. L’Italia è il secondo mercato dopo la Francia e questo la dice lunga sugli interessi della Règie nel nostro paese.

Come è fatta

Esternamente tutto è stato rivisto, anche se l’immagine di base è sempre la stessa, quella della riuscitissima Clio 4. Spiccano su tutte le versioni i fari Full Led, che consentono un raggio di illuminazione di 70 metri superiore. Il frontale è più muscoloso. Ma soprattutto debutta una nuova piattaforma, battezzata CSFNB, che servirà da base per molti modelli, compresa la Clio Ibrida, in arrivo nel 2020, per non parlare del programma di guida autonoma.

Infatti, una versione a guida parzialemnte autonoma è prevista per la fine dell'anno. Enormi i progressi all’interno, dove spicca il touch screen da 9”3 pollici contro i precedenti 7 pollici. I tasti di comando della varie funzioni sono “a pianoforte”, i vari portaoggetti sono aumentati, d 22 a 26 litri, il bagagliaio da 330 a 391 litri. A livelli eccellenti l’impianto Bose previsto per le versioni più lussuose, con 9 altoparlanti. Vari gli accostamenti degli interni, con la versione RS Line piuttosto aggressiva. Alla base materiale di ottima qualità.

Così su strada

Rivisti sterzo e sospensioni, tanto che la Clio 5 appare alla guida molto reattiva, anche in condizioni estreme. Provato il nuovo motore 1.3 TCe da 130 cv, con cambio EDC 7, realizzato insieme a Mercedes: pronto, brillante, ottimamente insonorizzato. L’offerta è ampia. C’è un 1.0 TCe a 3 cilindri da 65 e 75 cv, con cambio a 5 rapporti. Poi una versione da 100 cv, che sarà la più venduta. Non mancano due Diesel, 1.5 dCi, da 85 e 115 cv. Nel primo semestre del 2020 sarà la volta della ibrida, battezzata E-Tech Hybrid, capace di percorrere in elettrico circa 5 chilometri. Completa, come si richiede oggi, la dotazione di sicurezza, con Adaptive Cruise Control o mantenimento della carreggiata. Clio 5 è compatibile con Android Auto e Apple Car Play. Tre le modalità di guida: Multisense, Sport e My Sense.

Versioni e prezzi

Quattro le versioni: Intense, Zen, Business e Life. Prezzi da 14.400 a 22.600 euro. Al lancio previste una versione a tiratura limitata, 500 esemplari, con motore a benzina a 3 cilindri d 100 cv, Easy Link da 9”3 pollici, cerchi da 17”. Il tutto a 20.750 euro.