Bose Personal Edition di Juke. è la variante declinata nel segno dell’hi-fi ad altissimo livello visto che dispone del Bose Sound System. Magia musicale realizzata dalla factory Usa leader del suono.
Abbiamo provato questa Juke con il diesel 1.5 dCi da 110 cv abbinato al non troppo fluido cambio manuale 6M.

Dopo otto anni di sfiziosa vita commerciale (un milione di esemplari venduti, 80.000 in Italia), l’urban- suv lungo appena 4,14 è stato sottoposto a un restyling che anticipa il nuovo Juke, atteso per fine 2019. Le calotte degli specchietti retrovisori integrano, ora, indicatori di direzione a Led, i cerchi da 18” sono di serie e la griglia “V-Shape” nel frontale ha finituraedark chrome. Juke Bose Edition è al top anche sul piano multimediale: include il sistema d’infotainment NissanConnect, il pacchetto Safety Shield (con alert per il cambio involontario di corsia e angoli ciechi, sistema di avviso per oggetti in movimento e Intelligent Around View Monitor), oltre a Nissan Dynamic Control System, Cruise Control, clima automatico, vetri posteriori oscurati e connettività Bluetooth con comandi al volante.

Viaggiare a bordo di questo suv compatto è musicalmente gratificante , ma non solo... Si guida bene grazie allo stagionato turbodiesel di origine Renault che, pur non essendo un fulmine di guerra nello scatto (accelera da 0 a 100 in 11”2) ha due assi nella manica: l’ottimo valore di coppia (260 Nm già a 1.750 giri) e il consumo irrisorio sia nel ciclo combinato (24 km/litro) che in città dove i nostri rilevamenti hanno rispettato i dati dichiarati dalla Casa: 15,9 km/litro. 

Ma torniamo alla vera novità di questa Special Edition. L’impianto Bose include 6 altoparlanti, due tweeters nei montanti e quattro altoparlanti (due nelle porte anteriori e due nel poggiatesta guidatore): acceso, crea un vero e proprio muro del suono e dà il meglio di sè quando scegliete formati musicali MP3 (i più popolari) della vostra musica preferita, rock, jazz o anche sinfonica: altri formati, per esempio l’M4P, danno luogo a impercettibili distorsioni. Anche perché Bose non ha previsto la regolazione del bilanciamento per equilibrare il sound e neppure un sistema di equalizzazione.