Lo dice la sigla, M Sport, e lo conferma il piacere di guida: del crossover, la BMW X4 ha davvero ben poco. L'ambizione è quella di mostrare il lato sportivo tipico dlela casa bavarese... Cosa che le riesce bene.

Nella ricetta della perfetta Sac (Sports Activity Coupe?) una forte dose di comportamento dinamico e? essenziale per dare sapore al piatto finale. Che non puo? essere pepato come quello di una GT di impostazione classica, ma deve comunque dare sicurezza anche nella guida piu? disinvolta.

Partendo da oltre 18 quintali di peso a vuoto e un baricentro rialzato rispetto a quello di una sportiva tradizionale, il compito puo? non essere dei piu? semplici. Alla BMW hanno comunque lavorato molto in questa direzione, cominciando proprio da un centro di gravita? piu? vicino all’asfalto di quello della precedente X4.

Questo è solo un piccolo estratto: la prova completa, con foto, dettagli tecnici e pagella, la trovate in edicola, sul nume 2 di Auto!