Al Salonedi Pechino Maserati ha presentato il SUV Levante, al debutto nel mercato asiatico. La commercializzazione in Cina è prevista da fine giugno, con prezzi da 999.800 a 1.478.000 renminbi (RMB), rispettivamente per le versioni con motore 3 litri V6 Twin-Turbo da 350 e 430 cavalli, tutte a trazione integrale.

Ill Levante S (430 cavalli) copre lo 0-100 km/h in 5,2 secondi, ha una velocità di punta di 264 km/h, consumi ed emissioni sul ciclo combinato rispettivamente di 10,9 l/100 km e 253 g-CO2/km. Il Levante (350 cavalli) scatta da 0 a 100 km/h in 6,0 secondi, raggiunge una velocità massima di 251 km/h, con consumi ed emissioni sul ciclo combinato rispettivamente di 10,7 l/100 km e 249 g-CO2/km. La Diesel  (275 cavalli) copre lo 0-100 km/h in 6,9 secondi, ha una velocità di punta di 230 km/h, mentre consumi ed emissioni sul ciclo combinato sono rispettivamente di 7,2 l/100 km e 189 g-CO2/km. 

Maserati Levante: primo test del Tridente da fuoristrada

Sullo stand Maserati al Salone di Pechino è rappresentata l’intera gamma; oltre a due Levante dotati dell’esclusivo pacchetto per gli interni Zegna Edition, sono presenti due Ghibli, rispettivamente in versione S “Q4” da 410 cavalli con trazione integrale, e 330 cavalli a trazione posteriore – entrambi dotate del V6 Twin-Turbo da 3 litri; l’ammiraglia Quattroporte è presente nella versione più lussuosa e potente, la GTS, con motore 3,8 litri V8 Twin-Turbo da 530 cavalli e trazione posteriore.

Per il segmento delle sportive, in esposizione una Maserati GranTurismo MC Stradale, dotata del motore V8 aspirato da 4,7 litri e 460 cavalli, a trazione posteriore.