Tre lettere, SVO, frequentemente accostate alle declinazioni più prestazionali del mondo Jaguar-Land Rover. Diventano la sintesi della massima cura artigianale applicabile a Range Rover, sotto forma di SVAutobiography, versione pronta per esibirsi al Salone di Los Angeles. Sono i particolari più sottili a rivelare l’attenzione ulteriore al comfort e al lusso, a partire dalle portiere ad azionamento elettrico, apertura e chiusura motorizzate, con un comodo click sul tunnel. 

Interni che accolgono su poltrone Exclusive Class: a richiesta su altri allestimenti del suv, sono di serie con SVAutobiography. Caratteristiche da centro benessere, grazie alla modalità massaggio Hot Stone, alle seduta con un ampio cuscino composto da schiuma espansa e strati intermedi specifici per offrire il perfetto equilibrio tra supporto e comodità, il riscaldamento esteso al poggiagambe, proseguendo con le regolazioni dello schienale, in grado di reclinarsi fino a un angolo massimo di 40°.

La qualità della vita a bordo, vissuta dai sedili posteriori, non poteva prescindere dalla scelta logica di abbinare l’allestimento alla versione a passo lungo di Range Rover 2018, così da beneficiare dei 20 centimetri aggiuntivi tra i due assi e arrivare a ottenere uno spazio utile di 120 centimetri riservato alle gambe dei passeggeri, che potranno intrattenersi con una soluzione di infotainment dedicata, composta da due schermi da 10 pollici, dai quali navigare sfruttando la connettività 4G.

Il tunnel centrale, insieme ai sedili Exclusive Class, è l’altra nota di rilievo che caratterizza gli interni. Per la presenza degli inserti in legno, per lo sviluppo in continuità con la porzione anteriore, per la presenza di serie dei tavolini retraibili elettricamente e di un vano refrigerato ampio quanto basta per contenere due bottiglie di vino. Chi vorrà trasporta con stile i propri bagagli, potrà scegliere l'optional del Power Deployable Veneered Loadspace Floor, ovvero, il fondo del bagagliaio impiallacciato e con inserti in alluminio, nonché motorizzato.

Resta una chicca da segnalare. L’orologio Zenith, ispirato all’Elite 6150, incastonato sul tunnel, sopra le bocchette d’aerazione. Land Rover ha comunicato anche i prezzi del Range SVAutobiography per il mercato britannico, dove partirà dai 187 mila euro della versione SDV8 4.4 litri da 339 cavalli e raggiungerà i 198 mila euro della variante più prestazionale, V8 5.0 Supercharged da 565 cavalli. In mezzo, la proposta ibrida plug-in P400e da 404 cavalli a 188 mila euro.