Mopar offre più di 200 buone ragioni per mettere le mani su nuova Jeep Wrangler. Nel senso materiale di una personalizzazione che potrà attingere a un lungo elenco di accessori, come tradizione del marchio vuole. Quasi obbligatorio, viste le percentuali richiamate da Pietro Gorlier, capo della divisione Componenti e servizi Mopar: il 98% dei Wrangler veste almeno un componente dal catalogo del brand. 

A Los Angeles, accanto alle versioni Sport, Sahara e Rubicon, della tre porte e della Unlimited, Jeep ha proposto due esemplari con alcune delle possibili soluzioni Mopar. Unlimited Rubicon, caratterizzato anzitutto dalle porte a cancello, con tubi dal diametro di 5 centimetri, per quanti cercano una via di mezzo tra le classiche portiere e la rimozione completa.

I cerchi antistallonamento da 17 pollici, con off-set di 12 millimetri, calzano gomme BFGoodrich per un diametro ruota complessivo di 35 pollici. Arriva a 37 pollici, invece, la “capacità” del supporto per la ruota di scorta, con terza luce di stop riposizionata.

Lo snorkel Jeep Performance Parts e le luci a led supplementari – da 5 o 7 pollici di diametro, installate sul bull-bar e alla base dei montanti A – completano la caratterizzazione del frontale di Wrangler Rubicon V6 3.6 litri, modificato con l’adozione di un kit di incremento dell’altezza da terra di 5 centimetri.

La seconda proposta, Jeep Wrangler Sport in configurazione hard-top tre porte, oltre a ripetere le luci a led viste sul Rubicon, aggiunge le pedane sottoporta, un inedito portapacchi sul tetto – abbinabile ad altre soluzioni, portasci, porta-snowboard e portabici -. All’interno, il padiglione e i montanti si contraddistinguono per un rivestimento più attento al comfort e l’isolamento acustico. In un ambiente con sedili in pelle Katzkin e la pellicola a protezione dello schermo dell'infotainment UConnect da 8,4 pollici. Altra novità assoluta firmata Mopar per Wrangler, il tavolino apribile installabile sul portellone.

I cerchi da 17 pollici nel disegno Gear e il kit di incremento dell’altezza da terra di 5 centimetri completano la caratterizzazione.