La Cina è un mercato chiave di Maserati, che al Salone di Pechino duei allestimenti speciali: GranLusso e GranSport.

L’anima dinamica è raccontata  da Levante GranSport. Che si fa notare per la griglia anteriore, le skid plates e le barre portapacchi con finitura Black Piano, le pinze freno di colore rosso e i cerchi Nereo da 20”. Gli interni spicano  dai sedili sportivi in pelle con regolazione a 12 vie al volante sportivo a regolazione elettrica, dalle palette del cambio alle finiture in carbonio e al sistema di chiusura assistita delle porte.

L’indole esclusiva è rappresentata da Quattroporte GranLusso, Con la calandra più imponente e ispirata al Concept Car Alfieri, di cerchi Mercurio da 20” e di pinze freno di colore nero. Negli interni l’accoglienza è appannaggi dei rivestimenti in seta Ermenegildo Zegna , alle finiture in radica a poro aperto sulla plancia e al volante in pelle e legno. Ci sono anche al pedaliera a regolazione elettrica, la tendina parasole elettrica per i vetri posteriori e il lunotto, l’impianto di climatizzazione quadrizona e i sedili posteriori riscaldabili.

Nella “Personalization Area” al Salone sono disponibili dotazioni a richiesta. Tra cui cinque versioni di cerchi, fino a 21 pollici, la calandra con finitura in fibra di carbonio e una grande varietà di sedili e volanti in esclusiva per gli allestimenti GranLusso e GranSport. Infine una vasta scelta di colori per gli esterni e opzioni per i rivestimenti interni in pelle e in Alcantara.