Le Ali di Gabbiano per l’inaugurazione, la Parata dei Presidenti alla quale Mercedes ha preso parte con la 300 SL. Le ali della prestazione, firmate AMG, per la presenza della casa di Stoccarda al Salone di Parco Valentino.

Mercedes divide tra esposizione statica e modelli da provare nelle aree test la partecipazione al salone di Torino. A 35 AMG 4Matic è la più “piccola” tra le AMG, prestazioni sempre con il principio del “One man, one engine”, interpretato con il quattro cilindri 2 litri da 305 cavalli.

Ecco come va la piccola belva AMG A35

Aspettando la AMG più prestazionale della gamma Classe A, la 45 in arrivo, con il motore 2 litri proposto negli step 387 cavalli e 421 cavalli.

Secondo modello sullo stand, il suv Mercedes GLE 450 4Matic EQ Boost, sigla del mild-hybrid, l’elettrificazione “soft” che su nuovo GLE si estende anche alle sospensioni.

La tecnica del motore 2.0 AMG da 420 cv

AL VOLANTE DI IBRIDO, ELETTRICO E DIESEL

L’ibrido plug-in, EQ Power, sarà disponibile nell’area prove. Mercedes E 300 de EQ Power sviluppa il concetto ibrido abbinando la componente elettrica al motore Diesel. Oltre 50 km di autonomia di marcia a zero emissioni e massima compattezza degli ingombri del motogeneratore installato tra motore termico e cambio.

Dall’ibrido al full electric, smart EQ fortwo è tra i modelli disponibili per un test drive, oltre a nuova Mercedes Classe B. E’ il primo modello del marchio ad aver introdotto un motore Diesel 2 litri già in linea con il ciclo RDE, in vigore dal 2020.