Tanti piccoli dettagli rivisti e si trasforma in Mercedes Classe S Coupé Night Edition. Baratta gran parte delle cromature che impreziosiscono la carrozzeria con una finitura nero lucido, è questo il tema chiave dell'edizione limitata ordinabile dal 9 gennaio e attesa su strada da aprile in Europa (agosto negli USA). Al Salone di Detroit verrà presentata in versione S 400 4Matic, S 500 e S 500 4Matic, tutte contraddistinte dalla diversa colorazione della calandra, dalla differente foggia del paraurti anteriore e posteriore, nonché dai cerchi in lega multirazze, neri, e anello diamantato e 20 pollici di diametro. 

I tratti principali della Night Edition sono sintetizzati in questi particolari, altri se ne aggiungono sotto forma dei profili sulle minigonne, le calotte degli specchietti lucide, l'elemento nella stessa tonalità inserito al posteriore. Il contrasto meglio riuscito si ha con la carrozzeria selenite grey magno, finitura opaca e proposta a richiesta, così come gli accostamenti alternativi di tinte a bordo. Rivestimenti ovviamente in pelle, possibilità di avere un ambiente più sportivo, firmato AMG, o il pregio della pelle Nappa, il nero come logica dominante. Salvo optare per il mix rosso-nero, grigio-nero, cuoio-nero. Alternative.

Classe E Coupé, sportività sobria

Indipendentemente dai colori, battitacco illuminato con logo Mercedes, targhetta Night Edition sul volante e sulle fiancate, finiture in plancia, sul tunnel e sulle portiere in legno nero completano la personalizzazione della coupé.