La Hyundai Veloster non ha sfondato in Europa, con la sua configurazione dispari delle portiere. Una dal lato guidatore e due lato passeggero, con l’aggiunta del portellone posteriore. Ma negli USA è stato un discreto successo, in linea con la crescita del Marchio.

Al Salone di Detroit sarà presentata la seconda generazione del modello, anticipata da un video teaser. Più che le forme, che lasciano intuire una evoluzione di quelle attuali, senza rivoluzioni estreme, è il sound del motore a farla da padrone.

Si prospetta un modello più dinamico nel comportamento. I motori saranno quattro cilindri turbo benzina, adatti al mercato nordamericano. Non è quindi assolutamente da escludere una Veloster N, che erediterebbe la dote meccaniche della apprezzata i30 N. Ovvero il 2 litri turbo che può erogare fino a 275 cavalli e 353 Nm di coppia.