Honda Insight Prototype, al Salone di Detroit la terza serie della berlina ibrida sarà anticipata da un prototipo che di fatto ne svela le forme definitive. E soprattutto caratteristiche tecniche. Arriverà sul mercato a fine 2018.

Il design è più sinuoso, anche se non spicca disinvoltura. Ma Honda Insight non è stata progettata per questo. In ogni modo i nuovi fari a Led anteriori spiccano assieme alla calandra, mentre l'abitacolo è dominato da due schermi LCD, uno da 7 pollici nel quadro strumenti digitale e l'altro da 8" al centro della plancia.

Honda Insight dispone di sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida quali, il LaneWatch, il sistema di mantenimento della corsia, il Collision Mitigation Braking,+ e il cruise control adattivo e di marcia.

Il nuovo powertrain ibrido è costituito da un motore 1.5 benzina a ciclo Atkinson e da un propulsore elettrico che riceve enerigia da una batteria agli ioni di litio, posta sotto il divano posteriore. Honda non ha comunicato dati ufficiali, ma ha fatto sapere che la marcia potrà esser elettrica nella maggior parte dei casi. Con il 1.5 benzina a fare da generatore in molte occasioni. Secondo le misurazioni del ciclo combinat dell'Environmental Protection Agency (Epa) la vettura è in grado di percorrere in media 21 chilometri con un litro.