Appuntamento al 2021 per l’elettrificazione di serie in casa Infiniti. Appuntamento al NAIAS di Detroit, il 14 gennaio, per scoprire Infiniti QX Inspiration, che dell’elettrificazione è la visione più completa: suv elettrico a batterie, prodotto con proporzioni e carrozzeria buone per suggerire una futura realizzazione in serie. Se ne saprà di più al Salone, a partire dalle caratteristiche del powertrain elettrico installato su una piattaforma progettata ex novo. 

Due immagini anticipano lo stile e arricchiscono il primo teaser, che si limitava a evidenziare le firme luminose sul frontale. L'irrilevanza di una calandra classica per ampiezza delle aperture di raffreddamento è nota sulle auto elettriche, Infiniti ha il merito d’aver interpretato in modo molto convincente il taglio della fascia paraurti, piuttosto dinamica nonostante volumi massicci e scolpiti.

Firmata dal responsabile dello stile, Karim Habib, Infiniti QX Inspiration sembra posizionarsi nella fascia dei suv premium compatti, avveniristico progetto ancora pienamente show car nei sistemi di apertura delle portiere, interni che offriranno quel di più in termini di spazio che le auto elettriche riescono a garantire in virtù dei differenti vincoli della meccanica.

"QX Inspiration è l'inizio di una nuova era per Infiniti e un'illustrazione della direzione nella quale vogliamo andare con il brand. La nuova tecnologia ci ha offerto l'opportunità di sviluppare la nostra filosofia di design", spiegano da Infiniti.