Al Salone di Francoforte la Volkswagen non solo presenterà al mondo la ID.3, la berlina compatta elettrica, ma anche il nuovo logo: una nuova immagine all'insegna del motto "New Volkswagen". Il design del marchio non è stato sviluppato da agenzie esterne, bensì da un team interno formato da Design e Marketing e, a detta di Klaus Bischoff, Capo del Design della Volkswagen, "riflette un tipo di mobilità che costituisce una parte naturale della vita delle persone".

Logo Volkswagen, linguaggio visivo molto diverso

Volkswagen ha sviluppato appositamente per questo scopo un "powerhouse concept", utilizzato per implementare il design con la piena integrazione di tutti i reparti della Casa in appena nove mesi. La nuova immagine del brand sarà più colorata, più forte ma anche orientata digitalmente, dal logo del Marchio al mondo delle immagini. Il linguaggio visivo del marchio sarà diverso da quello previsto fino ai giorni d'oggi. Lo spiega Jochen Sengpiehl, Chief Marketing Officer della Volkswagen: “Come principio generale, l'obiettivo in futuro non sarà quello di mostrare un mondo pubblicitario perfetto. Vogliamo diventare più umani e più vivaci, adottare in misura maggiore la prospettiva del Cliente e raccontare storie autentiche”.

Leggi anche: Salone di Francoforte 2019, ecco le novità

Volkswagen: un logo moderno, chiaro, semplice

Il nuovo logo sarà presentato un un nuovo design, piatto e bidimensionale, per dare più modernità, chiarezza e semplicità. Sarà soprattutto riconoscibile sui media digitali e, per la prima volta, avrà un logo audio che sostituirà il precedente claim pubblicitario. Inoltre, la marca Volkswagen avrà una voce femminile. 

Nuovo logo, presentazione a Francoforte

Il nuovo logo Volkswagen farà il suo debutto mondiale al Salone di Francoforte. Il grattacielo di Wolfsburg, sede della Volkswagen, sarà il primo a cambiarlo. Il passaggio, poi, sarà attuato in più fasi utilizzando un approccio ottimizzato in termini di costi e di risparmio delle risorse. Dopo Wolsburg, toccherà alle sedi del brand e ai Concessionari europei. Poi Cina e infine in America, per poi arrivare in tutto il resto del mondo nel 2020. In tutto, saranno coinvolti 171 mercati e nelle oltre 10.000 sedi di Concessionari e Service Partner saranno sostituiti circa 70.000 loghi. Jürgen Stackmann, membro del Consiglio di Amministrazione della Volkswagen, responsabile per Vendite, Marketing e Post-Vendita, dichiara: “La Volkswagen ha preso e dato seguito a decisioni coraggiose in quasi tutte le aree delle proprie attività. La rivisitazione completa del brand è la conseguenza logica del riorientamento strategico della nostra Marca". Inoltre aggiunge: "Sono molto orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato: New Volkswagen appare forte, fresca, positiva e attraente".