Pininfarina HK GT, al Salone di Ginevra la nuova gran turismo promette di stupire. Realizzata dall'azienda italiana, di proprietà Mahindra, co Hybrid Kinetic Group, industria hi-tech con sede a Hong Kong. Sarà svelata il 6 marzo, al momento i bozzetti mostrano dettagli certamente eleganti, che potrebbero prefigurare proporzioni classiche. In linea con la storia, eccezionale, di Pininfarina.

Il connubio non è nuovo. A questo filone appartengono la berlina H600, presentata lo scorso anno al Salone svizzero, sempre nel solco della "modernità classica". E anche i SUV K550 e K750, rispettivamente a cinque e a sette posti mostrati al Salone di Shanghai.

Bisognerà aspettare qualche settimana. Intanto l'azienda torinese prefigura così la sua nuova creazione. “Con la HK GT, Pininfarina interpreta un’architettura classica della scuola automobilistica italiana, la gran turismo. Pur continuando a perfezionare l’identità ed il linguaggio formale del marchio Hybrid Kinetic. Pininfarina risponde ancora una volta alla necessità di emissioni zero combinando la ricerca stilistica alla sostenibilità ambientale. L’altra caratteristica chiave della HK GT è infatti la tecnologia d’avanguardia messa a punto da HK per il sistema di trazione. Con batteria, motori elettrici, centralina di controllo e range extender.“