Nuova Classe A e AMG granturismo 4 porte le novità destinate a catturare l'attenzione. Maybach Classe S e Mercedes Classe C per il rinnovamento di metà carriera. Sono le frecce Mercedes in vista del Salone di Ginevra. Ritocca pochi dettagli di stile la berlina media, replicati sulla variante station wagon. Linee dei paraurti, calandra a matrice di serie in allestimento Premium, tinte della carrozzeria nuove – argento Mojave e verde smeraldo, entrambi metallizzati -.

Interventi più incisivi risultano essere altri. A partire dai fari anteriori. Multibeam led a richiesta, alternativa ai proiettori con lampade alongene e luci diurne a led. Con 84 led singoli è possibile gestire l'illuminazione in modo tale da ottenere il fascio luminoso più potente possibile senza accecare altri veicoli, grazie alla schermatura selettiva di ciascun led e la diminuzione d'intensità nell'area nella quale viene rilevata un'altra auto. Nelle condizioni di marcia con strada libera e velocità oltre i 40 km/h, gli abbaglianti Ultra Range assicurano una potenza di illuminazione di 1 Lux fino a 650 metri. 

A bordo, gli interventi sul restyling 2018 di Classe C si riassumono nella possibilità di dotarla della strumentazione digitale con schermo da 12,3 pollici - di serie in allestimento Premium - configurabile in tre diverse rappresentazioni e alternativa a display di taglia ridotta. Il nuovo volante integra i touchpad e i comandi per gestire il cruise control e il Distronic sulle razze, contenuti di assistenza alla guida che trovano nel pacchetto opzionale Driving Assistance Package la sintesi del controllo attivo della velocità e l'assistenza attiva al cambio di corsia, abbinato alla frenata attiva d'emergenza. Non solo i dati della telecamera e dei radar a monitorare l'ambiente intorno al veicolo, ma l'utilizzo delle mappe e dei dati del navigatore satellitare per ottimizzare il funzionamento dei sistemi, anche in presenza di incroci e rotonde.

L'attenzione al comfort passa dal programma Energizing comfort, profili differenziati che regolano climatizzazione, massaggio, diffusore di aromi, luci e musica. Sedili massaggianti Multicontour che sfoggiano la regolazione lombare e laterale mediante sacche a controllo pneumatico. 

Gli affinamento proseguono sul sistema di interfaccia uomo-macchina. Detto dei touchpad al volante, il controller sul tunnel adesso offre un feedback tattile. L'evoluzione dei servizi legati all'infotainment è radicata sul progetto originario di Classe C, non troveremo i contenuti di intelligenza artificiale del Mercedes User Experience, lanciato sulla nuova generazione di Classe A e destinato in futuro a estendersi sui nuovi progetti della casa della Stella a tre punte.

Altri affinamenti di Mercedes Classe C restyling interessano le finiture interne, in legno a poro aperto (noce marrone o quercia color antracite), il sistema di accesso e avvio senza chiave ora di serie, i colori delle versioni AMG Line rinnovati, tra grigio, nero e marrone cuoio.