L’elettrificazione apre nuove strade e opportunità sulla ricerca della prestazione, strade che Peugeot Sport svilupperà appieno: fronte elettrico puro e fronte ibrido. 508 Peugeot Sport Engineered è un concept che prospetta una 508 fastback velocissima, concept che va a inserirsi sui rumours circolati nei mesi scorsi di una versione R destinata ad arricchire l’offerta della fastback.

Prestazioni in formato elettrico puro, invece, saranno sviluppate da Peugeot Sport sulla di 208 elettrica, alternativa alla classica GTi con motore turbo, anche qui un obiettivo già delineato dal reparto diretto da Bruno Famin.

Al Salone di Ginevra, il concept di 508 sviluppata da Peugeot Sport parte dalla configurazione ibrida plug-in della berlina, per esaltarne potenza e aerodinamica. Quest’ultima incide sul look attraverso la funzione, di gestione dei flussi sin dall’anteriore di una calandra realizzata con processi di manifattura additiva (leggi stampa 3D), un paraurti più spigoloso e prese d’aria che vanno a raffreddare un impianto frenante potenziato, con dischi da 380 mm all’anteriore, morsi da pinze a 4 pistoncini.

Nuova Peugeot 508, la prova su strada

Anche i cerchi (20 pollici) contribuiscono a ottimizzare la prestazione, con un disegno specifico per estrarre il calore.

Le linee pulite della fastback, candidata finalista del premio Auto dell’Anno 2019, non vengono alterate da spoiler o appendici aerodinamiche evidenti. L’efficienza è ottenuta da due pinne orizzontali applicate ai montanti posteriori e da un profilo differente dell’inserto simil-estrattore applicato al paraurti, che ingloba i due terminali di scarico.

Più bassa e larga rispetto a Peugeot 508 per come la conosciamo, la Peugeot Sport Engineered Concept ricorre a carreggiate 24 millimetri più larghe davanti e 12 millimetri dietro. Setup che supporta un sistema ibrido plug-in in grado d’essere parco nei consumi e nelle emissioni di Co2 (49 g/km) e di muovere la berlina in modalità elettrica per 50 km. Quando si ricerca la prestazione, allora in campo scendono tre motori: due elettrici e uno termico.

Auto dell'anno 2019: Peugeot 508, l'elegante

Duecento cavalli dal PureTech turbo, 100 dal motogeneratore installato sull’asse anteriore, 200 cavalli da quello posteriore. La somma fa 500 Nm di spinta e una potenza equivalente a una berlina con motore termico da 400 cavalli. Non rivela ancora i numeri esatti di potenza massima, Peugeot Sport. Sfoggia le prestazioni: 4”3 da zero a cento, 9”3 per riprendere da 80 a 180 km/h, 250 km/h di velocità massima.

Motogeneratori elettrici e unità termica a spingere la 508 in simbiosi fino ai 190 km/h in modalità Sport.