Dopo Volkswagen, toccherà a Seat lanciare la propria elettrica sviluppata su architettura MEB. Un concept, al Salone di Ginevra, ne anticipa le linee e proporzioni. Si annuncia un progetto vicino alle dimensioni di Volkswagen ID., compatta cinque porte rispetto alla quale, la proposta Seat, proporrà certamente uno stile diverso.

Design, prestazioni e tecnologia, i tre capisaldi che guideranno verso la mobilità del futuro, elettrica e con gli stilemi sportivi del marchio, oltre a "tecnologie rivoluzionarie", raccontano in Seat. La fase di definizione dello stile del modello di serie è quasi completamente ultimata, pertanto la show car destinata al Salone sarà già un chiaro indizio delle scelte che verranno compiute.

Sondaggio: Auto dell'Anno, votate la vostra vincitrice

Formalmente sarà il secondo progetto elettrico ad arrivare sulla scena, visto il debutto di Seat Mii elettrica nel corso del 2019. Per il concept su piattaforma MEB è prevedibile un lancio nel corso del 2020.

Il teaser rivela un paraurti posteriore molto elaborato, fari a led a tutta larghezza e un anteriore dal volume particolarmente compatto, del resto come farà anche Volkswagen ID. 5 porte.