In anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2019, SEAT presenta la el-Born, prototipo realizzato sulla piattaforma MEB e che anticipa la prima auto 100% elettrica di Martorell, la seconda assoluta del gruppo Volkswagen.

La vettura di serie sarà realizzata nell’impianto tedesco di Zwickau e entrerà in commercio a partire dal 2020, poco dopo il lancio della Volksawgen ID.

L’ottimizzazione aerodinamica, per ridurre la resistenza all’avanzamento e migliorare i consumi, è stato il principio che ha fissato i paletti per il design esterno

Nella parte frontale non c’è la classica griglia presente sui modelli SEAT recenti perché, ovviamente, sotto al cofano non è installato un motore termico da raffreddare. La presa d’aria è stata posizionata più in basso, in modo da far arrivare l’aria fresca dove serve di più, al pacco batterie.

I tagli, quasi scolpiti sul muso, guidano l’aria verso le fiancate, disegnate anch’esse per essere dall’aspetto levigato, ma funzionale nel non creare troppe turbolenze. Lo spoiler posteriore completa il lavoro, pulendo i flussi in uscita.

Un lavoro specifico è stato fatto anche sui cerchi da 20”: il disegno a turbina non è casuale perché è funzionale alla creazione di un vortice che “tira via” l’aria dai passaruota e raffredda l’impianto frenante.

L’aspetto dell’abitacolo è molto minimale. Sono spariti tutti i tasti fisici perché dal grande schermo da 10”, al centro della plancia, si controllano multimedialità e climatizzatore. Il pacco batterie sistemato in basso ha permesso la realizzazione di un pavimento piatto, tutto a vantaggio dell’abitabilità.

Un’elettrica deve essere efficiente, ma nessuno ha detto che non debba essere anche sportiva. Il propulsore della SEAT el-Born genera 204 cv che permettono alla vettura di coprire lo 0-100 in 7.5”. La Casa spagnola dichiara che l’autonomia, nel ciclo di guida WLTP, può raggiungere i 420 km grazie ai 62 kWh forniti dalle batterie. Attraverso la ricarica rapida, fino a 100 kW in corrente continua, sono sufficienti 47 minuti perché il livello di carica passi da 0 all’80%.