Al Salone di Ginevra va in scena quella che è una vera e propria rivoluzione per  Jeep. L’ibrido entra a far parte della gamma del marchio americano con la presentazione delle nuove Renegade e Compass, che diventano entrambe PHEV.

I due SUV "alla spina", sono dotati di un motore elettrico installato sull’asse posteriore che, secondo quanto dichiarato, permette di coprire circa 50 km in modalità EV. Il motogeneratore lavora in coppia con l’unità termica sull’avantreno, dove le avuto beneficiano dei nuovi motori turbo a benzina da 1300 cm3.

I dati tecnici rilasciati fino ad ora dicono che la Renegade, quando l’elettrico lavora in sinergia con il termico, può contare su un range di potenza che va da 190 a 240 CV, che le permettono di scattare da 0-100 km/h in 7 secondi. Valori in attesa di omologazione per quanto riguarda la Compass.

L’elettrico interviene per migliorare non solo l’impatto ambientale delle Jeep. Le emissioni scendono sotto i 50g/km, ma potendo contare su una maggiore motricità sulle ruote posteriori, i tecnici hanno lavorato per sfruttare i vantaggi in chiave “trazione integrale”.

La coppia motrice assicurata dal motore elettrico è regolabile a seconda delle condizioni e quando è necessario è possibile innestare un rapporto di trasmissione molto ridotto. 

Il sistema di trazione integrale cambia in virtù della presenza dei due motori. Non c’è un albero di trasmissione a legarli, i motori lavorano in maniera indipendente sugli assi, e proprio per questo è possibile gestire la coppia in maniera più efficace. 

Vantaggi che si sentono quando si passa alla modalità eAWD, la trazione elettrica integrale, che fa lavorare assieme i due propulsori, gestendo la spartizione di potenza e coppia in maniera diversa rispetto alla tradizionale trasmissione integrale.

Le novità per quanto riguarda l’abitacolo di Renegade e Compass PHEV si notano nel quadro strumenti e nel nuovo schermo di infotainment specifici, che sono stati aggiornati per aiutare il guidatore a gestire tutte le informazioni relative alla guida ibrida quotidiana.