Koenigsegg Jesko è l’erede diretta dell’auto più veloce del mondo, Agera RS. Di certo le aspettative non mancheranno per questo bolide presentato al Salone di Ginevra

Supererà il primato di 444,6 km/h? Jesko, il cui nome è dedicato al padre del fondatore dell’azienda, Christian von Koenigsegg, ha tutte le carte in regola per succedere ad Agera RS.

Nasce su su una monoscocca di carbonio e fedele al retaggio della Casa, presenta le “Dihedral Syncrohelix Doors”.

Il powertrain è stato ottimizzato. Il V8 di 5 litri arriva ora a 1.600 cavalli e 1.500 Nm di coppia con carburante E85 (85% di alcol e 15 % di benzina). E a 1280 cv con alimentazione benzina. Questo a fronte di un peso di 1.420 kg. Anche i cerchi sono in fibra di carbonio per limitare la massa.

Il cambio è l’automatico Light Speed (LST) sequenziale, ma in grado di selezionare la marcia più adatta alla velocità. L’aerodinamica è al top: a deportanza di Koenigsegg Jesko è di 1.000 kg a 275 km orari. Jesko presenta il tetto rimovibile per chi desidera sfrecciare a cielo aperto. Gli interni sono digitali con doppio touch-screen.

Ma la domanda è una sola: 450 km/h o addirittura oltre?