Il suo approccio è fuori dagli schemi e sempre originale. Soprattutto alla Milano Design Week 2019. Seletti, il Marchio italiano di arredamento e design annuncia numerose novità di prodotto, che saranno presentate in anteprima durante la manifestazione internazionale nella sede centrale del brand in corso Garibaldi 117, all’interno del Brera District.

“Questa edizione del Salone del Mobile è un’occasione ulteriore per dichiarare la strada che Seletti ha intrapreso con audacia negli ultimi anni - afferma Stefano Seletti, art director del brand - Abbiamo continuato a sperimentare senza mai fermarci, sia in termini di collaborazioni che di sviluppo prodotto. E così oggi presentiamo progetti immaginati insieme ad alcune delle realtà creative più acclamate a livello internazionale, come Studio Job e Toiletpaper, e tipologie di prodotto che solo fino a poco tempo fa sembravano lontanissime da noi, come il mobile e l’imbottito. Sono felice di poter affermare che la (r)evolution di Seletti sia ancora in pieno svolgimento!”

Lo speciale di Auto sulla Milano Design Week 2019

La collezione (r)evolution di Seletti si arricchisce di nuovi prodotti con la selezione BLOW by Job & Seletti, il progetto rivoluzionario sviluppato in collaborazione con Studio Job e nato con la volontà di rendere accessibile  ad un pubblico più ampio il design esclusivo del duo formato da Job Smeets e Nynke Tynagel.

Le nuove forme del design per la mobilità sostenibile

A queste novità si aggiunge anche la collezione Seletti wears TOILETPAPER, che unisce in modo sempre ironico design e arte contemporanea. È proprio qui che nascono inediti progetti dalla mente dell’artista-designer Marcantonio, che ha firmato molti degli oggetti più amati del brand. Al FuoriSalone 2019 è protagonista anche l’illuminazione immaginata da Studio AMeBE, che consolida così la sua collaborazione con l’azienda, insieme alla preziosa collaborazione con il fashion brand Diesel nell’ambito della linea Cosmic Diner.