Kia K900, l'ammiraglia coreana si presenta al Salone di New York. Il modello di punta del Marchio, che in Corea del Sud e sul mercato asiatico si chiama K9, non sarà destinata al mercato europeo. Ma rappresenta un esempio reale, di come Kia sia in grado di competere su scenari comunque importanti (USA e Asia) con le top di gamma degli altri costruttori.

K900 è sul mercato al 2012, la seconda generazione in arrivo conferma alcune caratteristiche. Si tratta di un'ammiraglia lunga oltre 5 metri, dotata di un passo di 3,10 metri (prima era 3,04). Nata per soddisfare una clientela speciale, con più spazio all'interno, maggiori lusso e tecnologia: legno, pelle, schermo da 12"3, illuminazione led personalizzabile. K900 sarà a trazione posteriore, con novità meccaniche che saranno annunciate al Salone della Big Apple.

Anche il design è stato aggiornato. Reso più dinamico e filante, cercando di rimanere sobrio e meno ridondante, difetto di molte limousine di rappresentanza. Nuova anche la calandra anteriore, più affusolata. Sotto il cofano solo motori a benzina, V8 e V6. Le potenze saranno dichiarate a New York.