Alfa Romeo Giulia e Stelvio Nero Edizione, la berlina e il SUV del Biscione sono stati presentati con un allestimento “cattivo” al Salone di New York.

Esclusivo, almeno per il momento, per il mercato USA, Nero Edizione è dedicato alle versioni spinte dal quattro cilindri 2.0 litri turbo benzina, che eroga 280 cavalli e 400 Nm di coppia. Il propulsore abbinato con cambio automatico a otto marce e trazione integrale Q4 (in Italia quello di Giulia Veloce).

Un pack speciale, dove spicca il color nero, chiamato in questa tonalità Dark Miron (viene da paragonarlo, per l’assonanza a Darth Vader …).

Il trilobo Alfa, i cerchi in lega da 19 pollici su Giulia e da 20” su Stelvio, i terminali di scarico, le calotte degli specchi, il badge, le cornici dei fanali e tanti altri elementi sono in Dark Miron. Non passano inosservati.

La differenziazione sta nelle pinze freno, che possono essere scelte di colore giallo, rosso o nero. Non è stata certo una novità epocale, ma una personalizzazione invitante. Per avere novità “pesanti” bisognerà aspettare le parole di Sergio Marchionne il 1° Giugno.