Unica e ultima disponibile. Potrebbe essere una matrimoniale con vista, se fosse una camera d'albergo. Itinerante. Jeep Wrangler ROADM8 (road mate, compagna di strada; ndr) è l'idea partorita da Super 8, catena alberghiera di fascia economica, per annunciare il rinnovamento di molte delle strutture presenti sul territorio USA. L'appuntamento offerto dal Salone di New York è stato sfruttato per presentare la show car, che sarà ambasciatrice con un tour itinerante negli USA. Presa una Jeep Wrangler di precedente generazione, l'elaborazione si è concentrata anzitutto sulla colorazione, affinché richiamasse gli accostamenti “sociali”.

All'avventura con bagagli al seguito, è il suggerimento offerto dalla fanaleria al di sopra del parabrezza e dal portabagagli al tetto. E' a bordo, però, che si trovano i richiami allo stile delle camere Super 8. Non esattamente degli abbinamenti da hotel di design, si passa dalle applicazioni effetto legno sulla plancia e sul volante, per proseguire con la tappezzeria, che utilizza gli esatti tessuti e motivi impiegati per modernizzare le stanze d'albergo delle strutture Super 8. Il top del lusso si raggiunge con la presenza del mini-frigo a occupare lo spazio utile per un terzo passeggero posteriore, nonché con la macchinetta del caffè portatile (un'idea già battuta da Fiat su 500L in passato).

Nuova Jeep Wrangler, con leggerezza in fuoristrada estremo

Dalle pareti delle camere al cofano motore, la riproduzione delle stampe in bianco e nero caratterizza la parte interna del cofano. La dotazione tecnologica e la connettività a bordo di Wrangler ROADM8 è assicurata da due tablet, prese di ricarica USB e connessione wi-fi.