È stata svelata al Salone di New York, la Nissan 370Z 50th Anniversary Edition 2020. Una versione speciale della 370Z, progettata in omaggio alla storia sportiva della Casa nipponica e, nello specifico, alla Datsun 240Z, presentata tanti anni fa da Nissan proprio nella Grande Mela e protagonista nei primi anni Settanta quando John Morton la portava a trionfare nei campionati Sports Car Club of America.

Due, le colorazioni disponibili: bianco abbinato a rosso e argento e nero. La livrea presenta le strisce oblique rosse sulla fiancata, tipiche della Datsun. I riferimenti alla vettura da corsa non finiscono qua, poiché dai fari anteriori parte una linea sottile che giunge fino al cristallo posteriore, terminando con un triangolino ispirato proprio al montate posteriore della 240Z. La scritta del 50° anniversario è ovviamente presente, sul parafango anteriore, sul contachilometri e sul poggiatesta dei sedili.

Sedili riscaldabili e in pelle di camoscio, che fanno parte di un abitacolo fornito di infotainment, quadro comandi e vani contenitori. Personalizzabile il volante rivestito in Alcantara con inserto rosso, derivato anch’esso dall’universo racing.

La Nissan speciale è spinta da un V6 3.7 da 332 CV di potenza e 366 Nm di coppia, con trasmissione manuale a sei rapporti corti e sistema di sincronizzazione SynchroRev Match. In alternativa, si può anche optare per la trasmissione automatica a sette marce con paddle al volante e Adaptive Shift Control.