Se la presentazione a Pechino era legata al potenziale offerto dal mercato cinese, il passaggio al Salone dell'auto di Parigi è invece un atto dovuto. Dall'Asia all'Europa contenitore e contenuti non sono mutati, confermando tutto il potenziale di Renault Koleos. Il più imponente dei Suv della Losanga rivela la sua presenza in quel di Parigi puntando diritto al lusso. Una chiave di lettura premium, a cui la vettura francese aspirava già nella precedente edizione. Nata sulla piattaforma più recente della Alleanza Renault-Nissan, la Koleos celebra i diktat stilistici della Casa della Losanga, integrando il nuovo frontale delle vetture francesi, dominato dal grande “rombo” centrale. Generosa nelle dimensioni, vanta un passo di 2,71 metri e una lunghezza di 4,67 metri. Numeri che vanno sommati alla capacità del vano bagagli. 

La base di partenza è di circa 542 litri, ma la “quota” può toccare, in configurazione due posti, pure il valore di 1690 litri. Le motorizzazioni TCe turbo benzina e dCi turbodiesel sono le stesse dell'attuale gamma Renault, così come i cambi manuali e automatici. Alla trazione ci pensa poi il sistema integrale “intelligente” meglio noto come All Mode 4x4-i, che può essere regolato anche dal conducente in funzione delle specifiche del terreno. Considerato pure il fatto che in quanto ad altezza ed angoli d'attacco ed uscita, la nuova Renault Koleos ha un potenziale fuoristradista.

TUTTE LE NOVITA' DEL SALONE DI PARIGI

Ma al di la delle conferme, come il sistema multimediale R-Link 2 per ciò che concerne l'infotainment di bordo, a Parigi si è vista una Renault Koleos ancora più ricca ed accessoriata. Ossia quella in versione Initiale Paris, appellativo che identifica l'alto di gamma della Casa francese. La Koleos così agghindata si presenta con i cerchi da 19 pollici diamantati. Gli interni poi si corredano della selleria in pelle Nappa pieno fiore, che riveste anche volante e leva del cambio rivestiti. Diverse i dettagli firmati “Initiale Paris” presenti in vettura. Ma non è solo l'attenzione verso il lusso a fare la differenza, essendo l'equipaggiamento riservato alla sicurezza di bordo decisamente ricco ed articolato. Si va dalla frenata di emergenza attiva (AEBS), all'avviso per il superamento della linea di carreggiata (LDW), all'allarme per superamento limiti di velocità con riconoscimento della segnaletica (TSR), sino al sensore dell'angolo morto (BSW) e al rilevatore di stanchezza (UTA). Di serie pure il sistema audio BOSE® con 13 altoparlanti ad alte prestazioni e i proiettori full LED “Pure Vision”.

Ma la versione Initiale Paris di Koleos si distinguerà poi anche per gli eventuali servizi messi a disposizione della futura clientela. Infatti il pacchetto comprende un call-center dedicato, studiato per offrire risposte concrete e personalizzate alle richieste di assistenza in caso di problemi, ma anche per ottenere un appuntamento entro 24 ore. E, in funzione dei mercati, sono previste una serie di opzioni per semplificare e facilitare la vita, come il servizio jockey (recupero e riconsegna del veicolo a domicilio), oltre la fornitura di un’auto sostitutiva e lavaggio completo del veicolo restituito.