La "sette posti del Nurburgring" si manifesta dopo uno striptease infinito. Skoda mostra le prime immagini ufficiali di Kodiaq RS. Il SUV sportivo ceco, una primizia per la Casa, capace di chiudere il giro al Ring in 9 minuti e 29 secondi è spinto da un Diesel speciale, l’orgoglio dei TDI del Gruppo Volkswagen. Il Bi-Turbo di  due litri, capace di erogare 240 CV e 500 Nm di coppia, scaricati a terra dalla trazione integrale a controllo elettronico. E dal cambio automatico doppia frizione Dsg.

Presenti l’assetto a controllo elettronico DCC, dotato di sei regolazioni, e il servosterzo progressivo. A rendere più cattiva la voce del propulsore c’è il Dynamic Sound Boost, impostato sulle modalità del Driving Mode Select con tre livelli di acustica riprodotta sia all'interno sia all'esterno. Kodiaq RS raggiunge la velocità massima di 220 km/h e accelera da 0 a 100 km/h da fermo in 7 secondi netti.

L’occhio vuole la sua parte e quindi spiccano per la prima volta i cerchi da venti pollici, color antracite, su una Skoda. Di serie di fari a Led anteriori e posteriori. Aggressivi i nuovi paraurti sportivi, con il doppio terminale di scarico integrato al posteriore, e le finiture nero lucido della mascherina e delle cornici dei cristalli. Ovviamente campeggia logo RS aggiornato per l’occasione.

Gli interni presentano rivestimenti in Alcantara e pelle carbon, alla quale sono abbinate, per rimanere in tema, finiture in fibra di carbonio. Dedicata in plancia la grafica digitale del Virtual cockpit, che offre una inedita schermata Sport, con al centro contagiri e velocità istantanea.