Pininfarina rafforza il suo rapporto con Hybrid Kinetic Group. Nuove auto e trazione elettrica molto avanzata sono alla base del nuovo rapporto. Un accordo di 65 milioni di euro, per la durata di 46 mesi. Alla base c'è il progetto della H600, progenitrice del modello che dovrà vedere la luce nel 2020. Ma oltre al prototipo delle grande ammiraglia al Salone cinese ci sono due interessanti SUV il K750 a sette posti e il K550 a cinque, dotati di un design tutt'altro che banale.

Ma soprattutto se Hybrid Kinetic Group punta a diventare uno dei leader mondiali nel settore delle auto ecologiche, basa le sue ambizioni su una tecnologia di altissimo livello. Il powetrain beneficia di generatori molto speciali. Si tratta di micro-turbine usate nell'aerospaziale. Annunciate come potenti, affidabili (10.000 ore gli intervalli di manutenzioni) e quasi indistruttibili (50.000 ore la durata). Un circolo virtuoso per alimentare le batterie. Non resta che valutarne l'efficacia su strada, se e quando arriveranno.