La Swift Sport a Francoforte, una carrellata di novità in prima mondiale al Salone di Tokyo. Suzuki si presenta all'appuntamento di casa - mercato interno sul quale ha tagliato il traguardo dei 25 milioni di veicoli venduti - con 7 proposte al debutto. Dai tipici minivan tutto spazio e ingombri minimi alla rilettura di quel che potrebbe essere un Suzuki Jimny o un Suzuki Vitara del futuro, ovviamente in chiave elettrica. 

Proporzioni a metà tra il buggy e il veicolo lunare, per Suzuki e-Survivor Concept. Nasce su un telaio a longheroni e traverse, abbinato alla particolarità di una trazione integrale elettrica che prevede quattro motori: uno dedicato a ciascuna ruota. Sebbene Suzuki non scenda nei dettagli tecnici, le immagini suggeriscono un posizionamento centrale e non sulle ruote, come su altri concept dal medesimo schema. Lo stile richiama tratti tipici del piccolo fuoristrada, come la calandra - dalle cornici illuminate a led, a seguire i gruppi ottici -, i paraurti essenziali e a sbalzo. 

Un suv in taglia extrasmall, due posti e con abitacolo "a vista" grazie ai pannelli trasparenti sulle portiere. Originale esercizio di stile. Sempre nel campo delle show car, anche se molto più concreta e buona per una prossima produzione in serie, Suzuki presenta Spacia Concept e Spacia Custom Concept. Cubismo su quattro ruote, che produce un'elevato spazio interno con ingombri esterni minimi. Pavimento molto basso, tetto alto e porte posteriori scorrevoli accomunano le due soluzioni, con la Custon che prova a offrire qualche dettaglio di stile più aggressivo. 

Suzuki XBEE (si legge crossbee) è l'idea di station-crossover che della Spacia riprende il concetto di massimo spazio nei minimi ingombri. Tre diverse letture a Tokyo, dalla XBEE standard alla variante Outdoor Adventure, pochi centimetri più alta da terra e con inserti effetto legno che vogliono richiamare il mondo delle all-road in grado di affrontare sterrati leggeri. L'anima cittadina è XBEE Street Adventure: identico progetto ma particolari estetici differenti. 

Forme e proporzioni sconosciute al pubblico europeo, naturale visto il confronto tra due mercati con esigenze così diverse. La settima proposta in arrivo a Tokyo per Suzuki sarà il Carry Open-Air Market. Veicolo commerciale ultracompatto, con tanto di pannello solare sulla copertura del cassone posteriore. 

Ad affiancare queste novità ci sarà la gamma di serie Suzuki, Swift Sport compresa.

LA GAMMA SUZUKI E IL LISTINO PREZZI