E’ un autunno “future vintage” per Honda: dopo la Urban Ev concept del Salone di Francoforte il marchio giapponese svela al Tokyo Motor Show la Sports Ev Concept. Se la prima omaggiava le prime Civic, la seconda celebra in chiave futura la piccola coupé S600 degli anni ’60.

Si tratta di un prototipo di coupé compatta, una visione come va di moda dire, sviluppata sulla piattaforma specifica progettata per le nuove elettriche Honda. Poche, anzi pochissime, le informazioni diffuse sulla concept dal costruttore: la vettura è dotata con un nuovo sistema di intelligenza artificiale, l’Honda Automated Network Assistant, che ambisce a fondere il guidatore\passeggero con l’auto.  Che inoltre è in grado di comunicare con le altre vetture grazie al display frontale a messaggio variabile e vanta telecamere al posto degli specchietti.