Maserati Levante GTS, nel 2018 arriverà una nuova versione del grande SUV sportivo. Sarà la più potente in gamma e potrebbe fare il suo esordio al Salone di Ginevra. Anche se, data l'esuberanza, il mercato di elezione potrebbe essere quello americano.

Per puntare, ancora di più, agli USA la Casa del Tridente sfodera la nobile parentela con Ferrari. Volta ad esaltare il comportamento su strada del poderoso sport utility. Già la Levante S nella nostra prova su strada aveva ottenuto un giudizio lusinghiero. "Comportamento più incline a quello di una berlina o di una coupé...decisamente meglio di un Suv. Sebbene il peso e il baricentro siano una certezza, è altrettanto una garanzia il divertimento alla guida. Bisogna sempre maneggiare con cura l’oggetto Levante me farci ovviamente le misure. Ma superato l’impasse delle dimensioni si fila lisci".

La Levante GTS, della quale sono già stati avvistati i muletti in fase di rifinitura, si preannuncia come tutta da guidare. Spinta da un V8 turbo targato Ferrari. Lo stesso dell'ammiraglia Quattroporte GTS, in grado di erogare ben 523 cavalli. Due cilindri in più e maggior potenza (e peso) rispetto alla più compatta Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, che col suo V6, sempre di origine Ferrari, arriva a 510 cavalli. Due belle eccellenze italiane, che sul nostro mercato in pochi si potranno gustare, ostacolate dall'ottuso superbollo.