Non lontano da Tokyo sorge la città di Zama, sede dell’Operation Center Nissan, dove vengono progettate e sviluppate soluzioni ingegneristiche innovative e nuove tecnologie per i veicoli elettrici.

Nascosto in un anonimo capannone, la Nissan Heritage Collection custodisce oltre 400 vetture che hanno fatto la storia del marchio, tra stradali e macchine da corsa.

A partire dalla Datsun Type 12 del 1933 fino alla R90 progettata per il campionato sportprototipi del 1990, passando per le Skyline che hanno scritto pagine gloriose nel Super GT e la 240RS che corse nel Mondiale Rally a metà anni ‘80. Oppure concept car, come l'elettrica Leaf Nismo RC presentata al Salone di New York 2011, e one-off come la GT-R dedicata all’olimpionico Usain Bolt.

Per chi avesse in programma un viaggio a Tokyo, vale una pena fare una deviazione: l’accesso è gratuito ma il modulo di prenotazione è solo in giapponese.