La guida autonoma è una delle priorità per Apple. La Casa di Cupertino ha confermato l'interesse e l'ingente investimento nel self drive per bocca del Ceo. Tim Cook in persona ha confermato a Bloomberg l'indirizzo. Il business del futuro sta lì: nello sviluppo dell’intelligenza artificiale per la guida automatica.

L'affare colossale, come appariva già da tempo, è creare un software da vendere poi alle Case auto."La madre di tutti i progetti di intelligenza artificiale”. L'ha definito Cook, pronto a scommettere che ci prevarrà in questo avrà casse floridissime. Non a caso l Lexus con sistemi di guida autonoma Apple stanno facendo test sulle strade della California. Ma ovviamente non c'è solo Apple: tutto il mondo delle tech company punta su questo piatto ricchissimo.

Cook poi ha lanciato una "bombetta". Non ha chiuso la porta a un'auto marchiata con la Mela. L'Apple Car, il progetto Titan. "Staremo a vedere dove andremo. Non abbiamo ancora affermato quale prodotto faremo". Frase da pokerista consumato o qualcosa bolle in pentola? Il piatto principale però rimarrà il software della guida autonoma.