#Aprigliocchi è la campagna di sicurezza stradale contro l'utilizzo dello smartphone alla guida indetta da Codacons e Autostrade per l’Italia. Ci sono due target importanti. Sensibilizzare il pubblico riguardo i pericoli nell’utilizzo del cellulare alla guida. E documentare l’ampia diffusione di questi comportamenti tra la popolazione. Anche in modo crudo.

Infatti nei cinque video che compongono la campagna, il parabrezza di un’autovettura – che procede lungo un’autostrada – si riempie progressivamente di messaggi, banner, foto e contenuti vari. Come se fosse il display di un telefonino.

Il messaggio è esplicitoutilizzare il cellulare alla guida significa perdere di vista la strada e quindi la propria sicurezza. Si tratta di un pericolo impellente e immediato per gli automobilisti, anche se l’uso dello smartphone è ormai così diffuso da risultare ormai “naturale”. A parere di Codacons e Autostrade manca ancora la percezione di un rischio terribile.

Ma la questione è lampante. I tempi di reazione dilatati contribuiscono ad accrescere la mortalità e ad aumentare il numero di feriti gravi (a loro volta in crescita, per la prima volta dopo anni) provocati dagli incidenti stradali.

 

I video relativi alla campagna #Aprigliocchi saranno condivisi, sui social network dell’Associazione e di Autostrade per l’Italia. Oltre che sul sito web del Codacons. E saranno in onda nelle aree di servizio della rete autostradale. Augurandosi che il messaggio faccia breccia e svegli qualche coscienza.