Il mondo dei motori e quello dei videogames, molto spesso, incrociano le loro strade. Sono tantissimi i titoli che, nel corso degli anni, hanno riempito le giornate, e le nottate, degli appassionati. Uno di questi è sicuramente rappresentato dalla serie “Forza Horizon”, simulatore di guida sviluppato nel 2012 da Playground Games e Turn 10 Studios per Xbox 360.

“Forza Horizon 4”, ecco il pacchetto Lego

INSIEME A GT E RANGER RAPTOR

Nato come spinoff della serie “Forza Motorsport”, Forza Horizon è giunto alla quarta versione e, all’interno dell’ambientazione inglese in cui si sviluppa il gioco, fa la sua comparsa uno dei furgoni più vintage mai apparsi: il Ford Transit Mark1 del 1965. Insieme al Ford GT e al Ranger Raptor, la Casa dell’Ovale Blu occupa una fetta importante del videogioco, facendo così felici tutti gli appassionati Ford.

Tornando al Transit Mark1, il furgone viene presentato nella sua versione originale e non in quella Sport: il propulsore da 75 CV può così essere scaricato e modificato a piacimento per poi divertirsi sulle impegnative strade del Regno Unito.

Ford Transit MS-RT R-Spec, il furgone da prova speciale

OLTRE 1000 FOTO

Ma come ci è finito un Ford Mark1 in mezzo a tanti bolidi? Il furgone è stato ricreato grazie a un certosino lavoro dei fotografi dello studio di Forza che hanno scattato oltre 1000 foto per catturare ogni minimo particolare del Transit: il team ha così potuto lavorare su ogni dettaglio per replicare in maniera perfetta perfino i bulloni delle cerniere.

Ma non solo l’aspetto esteriore è stato ricreato fedele all’originale: il Mark1 è riprodotto con le stesse prestazioni di motore e sospensioni di quello che, nel 1965, fece impazzire gli amanti dell’Ovale Blu.