Ha scelto un luogo altamente simbolico per debuttare, Brabus 850 Cabrio. Si è presentata a Le Mans, nel week end della 24 Ore vinta da Porsche, con un rocambolesco e inatteso finale. Un'elaborazione estrema, che va ben oltre l'adeguamento stilistico di un'elegante cabrio dalle dimensioni generose. Il pacchetto aerodinamico si fa notare in modo chiaro, composto da elementi in fibra di carbonio lasciata a vista, elementi integrati sul paraurti anteriore, un nuovo splitter con deviatori di flusso davanti alle ruote anteriori, uno spoiler pronunciato sul cofano posteriore, proseguendo con le aperture sul paraurti e una cornice dedicata per avvolgere i quattro terminali di scarico.

Questo è quel che appare a prima vista, insieme ai cerchi neri, forgiati, da 21 pollici di diametro con bordo rosso a staccare cromaticamente. Non è l'essenza di Brabus 850 Cabrio. Sigla già adoperata per le altre varianti di carrozzeria della Classe S, l'ammiraglia e la coupé, arriva sulla quattro posti scoperta. Il massiccio intervento del tuner tedesco sul propulsore lo porta a esprimere 850 cavalli e 1.450 Nm di coppia massima - limitati a 1.150 Nm per ragioni di affidabilità della trasmissione -, partendo da valori di per sé sufficientemente impressionanti, come sono i 585 cavalli e 900 Nm della S63 Cabrio AMG. 

Un sei litri era già presente nell'offerta Mercedes, il V12 biturbo, Brabus ha elaborato però il V8 biturbo da 5.5 litri, incrementandone la cubatura fino a 6 litri, operazione che ha portato alla sostituzione dell'albero motore e pistoni. Un intenso lavoro si perfezionamento ha interessato anche l'aspirazione, con un condotto maggiorato, e la linea di scarico: catalizzatori specifici, diametro dei collettori da 75 millimetri, conformazione ottimizzata per ridurre la contropressione, nonché un sistema di valvole per variare la tonalità. A completare il tutto, due turbocompressori più grandi.

L'assetto beneficia di una nuova unità di controllo per la regolazione dell'altezza da terra (ridotta di 15 millimetri) e della rigidità, nonché di cerchi da 22 pollici, opzionali. Grazie agli interventi realizzati, Brabus 860 Cabrio 6.0 è in grado di toccare i 350 km/h di velocità massima. 

Brabus AMG GT da 600 cavalli