Alfa Romeo 4C, la pocket supercar del Biscione è stata tirata al top e tunizzata dallo specialista Romeo Ferraris. Una cura d'impatto a trecentosessanta gradi: dal motore all’assetto, dagli interni all’aerodinamica. 

I kit di potenziamento del propulsore permettono incrementi da 30 a 77 cv, che sugli 845 kg della 4C rappresentano un plus di spinta notevole. Il cocktail consiste in una rimappatura abbinata ad un filtro aria sportivo, alla maggiorazione del turbocompressore e ad alberi a camme più spinti. E' il retaggio dell'esperienza nelle corse con la Giulietta QV TCR. 

Sono disponibili una serie di terminali di scarico sportivi, anche con valvole gestite tramite telecomando e un assetto regolabile sia in altezza che in idraulica, per affinare l’handling. 

Per chi ama la guida realmente sportiva c'è il differenziale autobloccante, per fare l'uso più efficiente di coppia e potenza. 

Sono presenti dettagli in carbonio, interni e esterni. La carrozzeria ha appendici aerodinamiche per migliorare il controllo alle alte velocità, senza alterare il design originale.

Alfa Romeo 4C, la gamma e i prezzi