Chi mastica di tuning lo sa già: quando Brabus si muove lo fa alla grande. Il soft tuning non è di casa a Bottrop.

Così è anche per la Mercedes AMG GLS 63 4Matic che grazie all’incremento di cilindrata a 6 litri del V8 biturbo e alla rivisitazione di aspirazione, turbocompressori e scarico, vede lievitare la potenza massima da 585 a 850 cv, mentre la coppia massima schizza da 760 Nm all’incredibile valore di 1.450 Nm.

La 850 XL accelera così da 0 a 100 km/h in 4”2 mentre la velocità massima (autolimitata) si attesta ora 300 km/h. Poderosi cerchi in lega forgiati Brabus Monoblock Platinum Edition da 23” di diametro, sottolineano la vocazione sportiva del Suv di Stoccarda. Ulteriormente enfatizzata dalla possibilità di variare il sound agendo su una valvola a farfalla inserita nella linea di scarico.

L’altezza da terra è regolabile fino a -30 mm mediante un selettore nell’abitacolo mentre sul fronte esteriore le modifiche hanno riguardato diversi inserti aerodinamici la cui conformazione è stata ottimizzata in galleria del vento.

Novità anche per gli interni che possono beneficiare di finiture disponibili in un’ampia gamma di essenze, dal classico legno al carbonio, dall’alcantara alla pelle.