Non sarà probabilmente la variante di carrozzeria alla quale pensano gli aficionados della sportività Audi in formato compatto, ma visto che Audi S3 Cabrio è tra i tasselli della gamma, ABT ha pensato bene di offrire una dose extra di adrenalina e un tocco stilistico in più. ABT S3 Cabrio è disponibile in due varianti, differenziate per quantità di cavalli, coppia e particolari sostituiti, e va ad affiancare la berlina tre volumi. Il riferimento è  costituito dall'elaborazione ABT Power S, grazie alla quale dal 2 litri TFSI si estraggono 400 cavalli e 500 Nm, un incremento di 90 cavalli e 100 Nm sul modello di serie. 

Il merito è della centralina supplementare e di una linea di scarico ottimizzata nei materiali impiegati per il catalizzatore. Quest'ultimo particolare vale ben 30 cavalli e 20 Nm, giacché l'elaborazione ABT Power, con la sola centralina elettronica rimappata, porta il propulsore a 370 cavalli e 480 Nm. Le prestazioni di riferimento, ottenute nello step da 400 cavalli, dicono di una velocità massima di 265 km/h e di un'accelerazione da zero a cento orari in 4"6, contro i 5"1 della Audi S3 Cabrio.

Audi RS3, la carica dei 400: primo contatto

Altri interventi strettamente legati alla meccanica coinvolgono le barre stabilizzatrici anteriori e posteriori, maggiorate nel diametro. Ampia possibilità di personalizzazione sul fronte estetico, a cominciare dalla serie di cerchi in lega - anche forgiati - nelle misure da 18 a 20 pollici. L'applicazione di griglie appena dietro i passaruota anteriori e delle targhette ABT completa la rivisitazione (minima) della carrozzeria. L'accesso a bordo è salutato, infine, dalla proiezione del logo del tuner sull'asfalto e lo stesso pulsante d'accensione, retroilluminato, riporta le tre lettere serigrafate. 

LA GAMMA AUDI E IL LISTINO PREZZI