Non bastano mai, davvero. Camaro è una delle pony car storicamente più apprezzate, ma la potenza resta un upgrade in continua evoluzione per modelli di questo genere.

L'ultima, straordinaria "follia", è opera di Special Vehicle Engineering. Capace di un tuning davvero speciale. La creatura si chiama Yenko SC/Stage II Camaro, realizzata partendo dalla SS1 LE, che in origine sprigiona 455 cavalli.

L'elaborazione eleva V8 LT1 da 6.2 litri a 6.8 litri e aggiunge un compressore volumetrico. Inoltre pistoni di alluminio forgiato, nuova biella, nuovi iniettori e albero a gomiti. Un paccetto completo, che porta alla potenza di 1000 cavalli. Ben 545 in più dell'orginale: una belva da burn-out.

Per tenerla a bada ci sono freni Brembo da 14,5 pollici davanti e 13,5 brembo. Abbinati a  Michelin Pilot Sport 4S con cerchi da 20 pollici. “Magnetic Ride Control” e differenziale elettronico a slittamento limitato sono altri elementi indispensabili al pacchetto, assiema a un sistema di raffreddamento aggiornato per sbollire la forza dei 1000 cavalli.

Solo per pochi. Yenko SC/Stage II Camaro sarà prodotta in 25 esemplari. Solo in versione coupé e con cambio manuale. Per veri duri.