Un vero “petrolhead” non può non conoscere Hennessey Performance, costruttore texano di hypercar sbriciola-record e preparatore di muscle car e Suv. Ultima creazione la Dodge Demon HPE1000, leviatano a motore da 1035 cavalli che porta la già esagerata Challenger SRT Demon a competere in accelerazione con le più blasonate hypercar.

Il V8 della versione di serie (per così dire) eroga 854 cavalli sull'asse posteriore, per scattare da 0 a 100 km/h in meno di 2,5 secondi. Tempo inferiore persino a quello di una Ferrari 812 Superfast. Ma non era abbastanza.

Ragion per cui i ragazzi di John Hennessey hanno maggiorato il sistema di sovralimentazione con del 6.2 litri, sostituendo anche iniettori, pompa del carburante e altri elementi, oltrepassando i 1000 cavalli di potenza e i 948 Nm di coppia.

Il risultato è un'accelerazione 0-100 in 2 secondi, percorrendo il quarto di miglio (0-400 metri) in 9,38 secondi, presentandosi al traguardo a oltre 230 orari. Un vero dragster stradale che verrà prodotto in soli 50 esemplari.