Tuning “fai da te”? La realtà in questo caso - per noi è un bene – supera la fantasia. Merito di un appassionato e certamente abbiente australiano Zac Mihajlovic, che non a caso ha chiamato il suo profilo Instagram zacariasupercars.

Mihajlovic ha realizzato in officina una Ferrari F1 omologata per l’uso stradale e pronta per la vendita. Proprio così, tuning casalingo di altissimo livello.

Perché da Formula Uno? Si tratta di una monoposto, che come motore ha un V12 di Maranello. Per la precisione il propulsore della F12Berlinetta, portato a 780 cavalli e 705 Nm di coppia. E’ stato recuperato da una F12Berlinetta incidentata in Gran Bretagna, mentre il cambio è australiano, prodotto dalla Albins.

La F1 di Mihajlovic pesa 700 chilogrammi, il modello è destinato a essere omologato per la strada per essere venduto. A una cifra che il suo “creatore” valuta di circa 600.000 euro. La monoposto può essere dotata di paddles al volante o cambio sequenziale. Delle Ferrari non avrà il colore, mantenendo la carrozzeria in alluminio lucido.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio, Mihajlovic in passato si era già cimentato nella replica della Batmobile realizzata da Tim Burton per il suo lungometraggio.

A Motor ha rivelato la sua idea. “Mi sono chiesto quale sarebbe stata la vettura più estrema da mettere in strada. Nessuno ha mai fatto una vera Formula Uno stradale. In passato Bac Mobile e Ariel Atom hanno provato, ma avevano motori quattro cilindri”. Col V12, effettivamente, potrebbe essere un’altra cosa. Anche se non si sa di preciso quale….