Nuova generazione e nuova interpretazione dal mondo tuning, per Mercedes Classe G. G500 e G63, basta appena un’ECU rimappata ed è un attimo trovare 110 cavalli e 140 Nm in più sulla prima, numeri che valgono nell’insieme 532 cavalli e 750 Nm di coppia dal motore V8 4 litri.

G63 OLTRE I 600

Valori non distanti dalla G63, che dalla cura Lumma Design vede il V8 volare a 650 cavalli (+65 cv) e 950 Nm. È il dare sostanza all’apparenza, anzitutto un bodykit (10.950 euro) composto da passaruota allargati di 40 millimetri su ciascun asse, nuovi paraurti anteriori e posteriori, elementi sottoporta dedicati.

Pacchetto aerodinamico realizzato in poliuretano, con l’alternativa pregiata del pack in fibra di carbonio a richiesta.

SCARPE DA 24"

Da Classe G diventa Lumma CLR G770 con il trattamento completo. Estetica rinnovata dalla calandra dedicata, dalla presa d'aria sul cofano motore, dalle calotte degli specchietti in carbonio, dalla fanaleria supplementare sul tetto, in quattro elementi. Estetica e funzione, dagli scarichi che spuntano dalle minigonne, tre terminali di una linea sportiva, davanti a cerchi da ben 23 pollici e, a richiesta, da 24 pollici, gommati 295/30 davanti e 355/25.

La personalizzazione prosegue a bordo, con lavorazioni in pelle su misura, mentre all’esterno è il copriruota Lumma Design a caratterizzare il posteriore, insieme allo spoiler e l’inserto simil-diffusore posto sul paraurti.