BMW Z4 M40i può bastare. Non sembra esserci alcuna intenzione di sviluppare una proposta M ancor più estrema, che vada oltre i 340 cavalli e 500 Nm dichiarati dal sei cilindri 3 litri proposto sul mercato europeo.

Recentemente, tanto la Z4 quanto la “cugina” Toyota Supra sono balzate alle cronache perché, al banco dinamometrico, alcuni clienti hanno registrato più cavalli e coppia alla ruota rispetto al dato dichiarato. Fino a 570 Nm per Z4.

Su queste premesse, di una Z4 M “pura” che non rientra nei piani BMW e di una generosità del motore Twin Power Turbo superiore alle attese, si innesta l’intervento del tuner svizzero Dahler.

Due step di elaborazione, entrambi oltre quota 400. Con lo Stage 1, l’ottimizzazione della centralina elettronica porta a sviluppare 408 cavalli e ben 620 Nm di coppia. Alzando ancora l’asticella, lo Stage 2 della centralina elaborata eroga 440 cavalli e 640 Nm.

Nuova BMW Z4, terza serie inno alla spider

Tuning completato da una linea di scarico in acciaio, cerchi forgiati da 21 pollici, sospensioni che apportano una riduzione dell'altezza da terra e un labbro supplementare sull’avantreno.

In cantiere, Dahler ha anche l’offerta di un set di cerchi forgiati da 20 pollici, sospensioni specializzate per offrire maggiori regolazioni nell’impiego ancor più sportivo e di un deflettore in vetro temperato.