Squadrate, fuoristrada imbattibili, storiche. Vale per Suzuki Jimny quanto per Mercedes Classe G, modelli con una storia pluridecennale alle spalle, sempre fedeli a linee semplici e squadrate. Punti in comune interpretati con dimensioni e pedigree diversissimi.

L’ultima generazione del fuoristrada Suzuki ha ripreso le forme che furono della serie SJ, risultando in un'interpretazione  modernizzata e ben riuscita.

L’idea di accostare nuova Jimny a nuova Classe G non nasce certo con gli specialisti arabi di Fast Car Service. Certo è pregevole il tentativo di trasformazione in una Classe G AMG. Un bodykit completo trasforma l’aspetto della piccola Suzuki.

Jimny Black Bison, tuning da Classe G

Per 12.250 dollari l’intervento comprende la riverniciatura totale, cerchi da 18 pollici di Classe G, doppi terminali di scarico al di sotto delle pedane, sebbene sia davvero operativo solo lo scarico lato guida.

La riscrittura stilistica comprende fari posteriori rinnovati, il copriruota con retrocamera, gli inserti laterali all’altezza delle maniglie, nuovi specchietti retrovisori, frecce anteriori di una vera Classe G, i fari tondeggianti, full led, paraurti rinnovati così come la calandra e la fascia anteriore.

Un tuning estetico che non incide sulle prestazioni: motore 1.5 litri benzina, 100 cavalli e trazione integrale di Suzuki Jimny restano nella specifica di serie.

Visualizza questo post su Instagram

?????? ????? ?????? ?????? ???? #jimnyoffroad #jimny #suzukijimny #uae #abudhabi #dubai #Repost

Un post condiviso da Fast Car Service Centre FCSC (@fastcar_centre) in data: