Di base, 650 CV di potenza per 850 Nm di coppia: prestazioni super, fornite dal V8 4 litri, che permette di realizzare lo sprint da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi. Lamborghini Urus si configura come il super SUV della Casa di Sant’Agata. Novitec non poteva lasciarsi scappare l’occasione di lavorare sulla vettura.

Murcielago o Urus? La sfida Lamborghini VIDEO

AUMENTO DELLE PRESTAZIONI

L’elaboratore tedesco ha inserito due diversi aumenti della potenza disponibili per i propri clienti, uno da 747 CV e l’altro da addirittura 782 CV, un upgrade di ben 132 rispetto alla versione base. Propulsore che, con una nuova coppia che viaggia sui 1032 Nm, permette alla Urus customizzata di raggiungere da ferma i 100 km/h in 3,3 secondi, nonché di aumentare la velocità massima di 5 km/h (da 305 a 310).

ESTETICA: LO STILE NOVITEC

Come ogni tuning che si rispetti, Novitec è intervenuta anche sull’estetica. La vettura è stata innanzitutto abbassata di 25 mm per permettere di inserire le nuove sospensioni. Colpiscono però maggiormente l’occhio i cerchi in lega da 23” realizzati dalla svizzera Vossen, coperti da pneumatici Pirelli P Zero. Qui Novitec ha voluto esagerare, offrendo le sue ruote in 72 configurazioni di colore diverse.

Lamborghini Urus ST-X Concept, pronto per il rallycross

Modificati anche i paraurti e il sistema di scarico, che adesso vanta quattro terminali a forma rettangolare, mentre l’alettone montato dietro conferisce alla nuova Urus, quasi come se ne avesse realmente bisogno, ancora più sportività. Sul frontale, utilizzati molti componenti in fibra di carbonio.

A modificare l’aspetto del SUV, infine, può provvedere anche il cliente stesso, avendo a disposizione un body-kit aerodinamico in grado di aumentare la lunghezza di 10 cm sull’anteriore e 12 sul posteriore.